COME SCEGLIERE IL FOTOGRAFO DEL TUO MATRIMONIO Cosa chiedere al fotografo al vostro primo incontro? Una breve intervista con Fabio Silva, titolare dello Studio Fotografico FOTO SILVA.

COME SCEGLIERE IL FOTOGRAFO DEL TUO MATRIMONIO Cosa chiedere al fotografo al vostro primo incontro? Una breve intervista con Fabio Silva, titolare dello Studio Fotografico FOTO SILVA.

COME SCEGLIERE IL FOTOGRAFO DEL TUO MATRIMONIO  Cosa chiedere al fotografo al vostro primo incontro? Una breve intervista con Fabio Silva, titolare dello Studio Fotografico FOTO SILVA.

Le foto del matrimonio sono il ricordo più indelebile di quel giorno e ti permetteranno di rivivere quei momenti emozionanti, a distanza di anni.

Per questo, la scelta del professionista che si occuperà del tuo servizio fotografico è molto importante.

Qui di seguito, ti propongo alcuni utilissimi consigli da seguire:

1 - Definisci prima lo stile fotografico

Di fondamentale importanza è concordare, in anticipo, con il fotografo, lo stile che vorrai dare al servizio fotografico del tuo matrimonio, in modo da evitare sgradite sorprese: romantico, classico, spontaneo, reportage.

A mio parere, il miglior risultato sarà un perfetto bilanciamento tra le foto “scontate” (necessarie anche se più noiose) e le foto improvvisate che immortalano emozioni spontanee.

2 - Contattalo almeno 6 mesi prima

Vista l’importanza del fotografo del matrimonio, è fondamentale contattarlo con un certo anticipo per evitare che sia impegnato il giorno prescelto.

Osserva il suo sito internet: se noti un lavoro che ti è piaciuto in particolare, contatta lo studio per incontrare il fotografo. Se ti farà una buona impressione anche come persona, potrebbe essere il professionista che fa per te.

Devi creare una connessione con il fotografo che sceglierai, poiché ti sarà accanto in ogni momento e, con lui, devi sentirti a tuo agio. 

E’ inoltre necessario chiedere di vedere i lavori già svolti, dai quali si può capire lo stile delle fotografie e se esso rispecchia la tua personalità e le tue esigenze.

3 - Condizioni e contratto

Verifica che siano indicati, in modo chiaro e trasparente, quali servizi sono compresi nel prezzo concordato; che sia specificato l’orario del servizio; assicurati di conoscere i tempi di consegna e che siano indicati anche il formato delle immagini, la risoluzione, la quantità e le copie.

Per guidarti meglio, ho chiesto qualche consiglio a Fabio Silva, titolare dello studio Foto Silva, formulandogli delle domande che potrebbero aiutare anche te, durante il primo incontro con un fotografo:

1- QUAL E’ LO STILE FOTOGRAFICO CHE VERRA’ USATO IL GIORNO DELLE NOZZE?

“Esistono molti stili e anche molti modi per poter soddisfare il gusto di una coppia, quindi la soluzione migliore è trovare un professionista che illustri la sua preferenza stilistica e che tenti di adattarla alle esigenze e alle richieste degli sposi”

2 - E’ POSSIBILE AVERE PIU’ DI UN PREVENTIVO?

“Ritengo sia possibile formulare preventivi che prospettino diverse soluzioni, in modo che il cliente possa scegliere il servizio che realmente desideri”

3 - COME SI RICONOSCE IL FOTOGRAFO GIUSTO?

“Partendo dal presupposto che alcuni requisiti non debbano mai mancare e che quindi esperienza, eleganza, discrezione e puntualità siano elementi irrinunciabili, ciò che guida la selezione è il rispecchiarsi stilistico”

4 - CON QUALE ORARIO SI SVOLGE UN SERVIZIO FOTOGRAFICO?

“Questo dipende dagli accordi iniziali e contrattuali. 

Di solito, si è presenti già durante la preparazione della sposa, ma ogni altra richiesta si concorda tra le parti”

5 - QUALI SONO LE TEMPISTICHE E LE MODALITA’ DI CONSEGNA DEL SERVIZIO?

“Il lavoro di post produzione non è semplice, per questo può variare da professionista a professionista e da servizio a servizio.

Oltre all’album fotografico, il resto delle foto possono essere consegnate agli sposi su Cd, chiavetta USB o con trasferimento on line, a seconda degli accordi”

6 - SI POSSONO APPORTARE RITOCCHI ALLE FOTO?

“Oggi, in fase di elaborazione, si può fare molto, ma generalmente un buon lavoro, impostato professionalmente sin dall’inizio, difficilmente necessita di interventi successivi, importanti”.

Ringraziando Fabio Silva per aver messo a disposizione la sua esperienza professionale, ti lascio con un ultimo consiglio: ricorda che il giorno del matrimonio è unico, irripetibile ed è sempre meglio affidarsi a dei professionisti, in quanto non vi sarà mai rimedio ad eventuali dimenticanze, errori o disattenzioni. 

 

Contattami se desideri ulteriori indicazioni.

Sono pronta ad ascoltarti e a progettare il tuo giorno speciale